IL MIO PERCORSO

Mi definisco multipotenziale: perchè sono educatrice professionale socio-pedagogica, attrice, performer; ma sono anche erborista e floriterapeuta, e sono operatrice nella relazione di aiuto (gestalt counselor)

Sono sempre stata strana. Fino da piccola. Una mattina mia mamma si preoccupò per me perché, avrò avuto 10 anni, erano due giorni che leggevo ininterrottamente “La Storia Infinita”. Mi disse: ma perché non vai fuori a giocare come tutte le altre bambine? Da grande, ho continuato ad immaginare. Nuove strade, nuove possibilità. Non ho avuto paura di tornare indietro, di cambiare rotta, casa, città, lavoro.

Sono attrice ed educatrice teatrale, perché il teatro è davvero l’unica cosa che non ho mai, mai, mai cambiato della mia vita.

Sono counselor, perché amo ascoltare e stare in relazione.

Sono una performer, perché amo immaginare luoghi, modi e contatti possibili.

Lavoro con la disabilità, perché credo nella diversità e nella capacità di comunicare. Nel contatto tra esseri umani. Nella fantasia come potere accessibile. Nella rivalsa del sogno.

Sono erborista e floriterapeuta perchè credo nella comunicazione sensibile, nella forza delle erbacce, nel potere guaritore che risiede in ogni essere.

IL MIO PERCORSO

Mi sono diplomata come attrice professionista alla Scuola di Teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone, secondo il metodo di jacques Lecoq; in seguito ho conseguito il master per attori di prosa al TeatroDue di Parma. Nel 2020 sono diventata educatrice professionale socio-pedagogica (classe L19) e sto continuando il percorso di studi nel campo dell’educazione e della pedagogia.

Ho imparato grazie al teatro a farmi da parte per essere canale di un qualcosa non mio e a dare vita attraverso il corpo e l’immaginazione a nuovi possibili mondi. Guido gruppi di persone con varie abilità attraverso esperienze teatrali in laboratori e performance che hanno spesso un forte legame con la natura.

Nel 2007 mi sono laureata in Tecniche Erboristiche, nella mia amata Bologna, dove ho vissuto per circa 10 anni. Da Febbraio 2017 sono una BFRP: significa che sono Consulente Certificata iscritta al registro della Bach Foundation a Mount Vernon, in Inghilterra. Per saperne di più, leggi qui.

Nel 2019 è uscito il mio primo libro, Erbette di Appennino, per la casa editrice Editoriale Programma.

Da ottobre 2019 faccio parte della redazione di FANGO RADIO, e curo il programma VELENO, nel quale mescolo performance e musica dal vivo: qui puoi ascoltare tutti i podcast delle puntate andate in onda.

Mi piacciono i colori freddi, le piante selvatiche, le stanze piene di candele e con piccoli scrigni dei tesori. Mi piacciono le persone quando sono vicine, mi piace travestirmi e far travestire. Gli uomini quando si truccano gli occhi. Il rossetto rosso e i capelli spettinati. Le mani sporche di terra, la trina, gli occhi delle volpi, il rosa chiaro quasi grigio.  Mi piace creare spazio e pensare che posso aprire porte di giardini selvaggi, porte interiori, spazi aperti, luoghi disabitati dove la vita nasce comuque. Mi piacciono i luoghi che non sono del tutto urbani né del tutto selvaggi: quel terzo paesaggio che sa di margine, fragile e forte.

Hai altre domande? Dubbi? Curiosità? Contattami, sarò felice di risponderti personalmente!